Intelligenza e apprendimento veloce: il fascino di un cavallo

Intelligenza e apprendimento veloce: il fascino di un cavallo


Il cavallo è l'animale domestico che impara più velocemente.

E' fondamentale comprendere che il cavallo è un animale reattivo e come tale reagisce a stimoli esterni.

Un esempio classico è quello del cavallo che morde e che per questo motivo riceve un colpo sul muso (azione). (...)  che continua a mordere e che in più appena muoviamo minimamente le mani, alzerà repentinamente la testa spaventato. Questo perchè abbiamo usato semplicemente l'azione sbagliata per insegnare al cavallo (...) e qualsiasi cavallo morsicatore ne è conferma. In questo caso un professionista utilizzerebbe o la tecnica di condizionamento classico con rafforzamento negativo oppure sfrutterebbe l'innata capacita di distraibilità del cavallo.

Un altro concetto di basilare importanza per comprendere l'apprendimento equino, è che il cavallo è un animale contro la pressione.

Questa regola (...) di allontanarlo otteniamo l'esatto opposto. Questo è solo un esempio di come il cavallo, possa apprendere qualunque concetto e insegnamento, sia nel branco sia in fase di addestramento, mediante il meccanismo di introduzione di una pressione e la conseguente sottrazione della medesima che (...)

E' però indispensabile comprendere che qualsiasi sia la natura della pressione in fase di addestramento ( capezza, aiuti della gamba, morso e redini, sollevare i piedi ecc.), questa non deve mai essere di natura violenta. Il motivo è presto spiegato: la violenza procura sia dolore ma soprattutto  paura,  e la sensazione di paura  innalza immediatamente i livelli sierici di adrenalina. Nella vita di un cavallo l'adrenalina si innalza in ogni singola situazione di pericolo e dunque di  fuga. Nessun cavallo che abbia livelli alti di adrenalina è in grado di apprendere.

 Un cavallo che sembra apprendere  tramite uno stimolo che provoca paura, (...)   prima o poi sceglierà di fuggire da quella paura.