Il bambino e il cavallo: vincere la timidezza con un nuovo grande amico

Il bambino e il cavallo: vincere la timidezza con un nuovo grande amico


La timidezza è un problema comune a molti bambini, le mamme lo sanno e spesso non riescono ad aiutare i loro piccoli a superarla! L’equitazione e il rapporto straordinario che si instaura tra il bambino e il suo cavallo, può essere un valido quanto inaspettato aiuto. Lo stesso legame che si crea con un animale domestico come il cane o il gatto si ritrova infatti anche con un animale come il cavallo. Ma veniamo al dunque… come aiutare il bambino a superare la timidezza? Ce lo spiega la Dott.ssa Annalisa Roscio.

Bambini timidi, ansiosi o un po’ grassottelli? Lo sport giusto per loro è l’equitazione, perché andare a cavallo procura benefici alla mente e al corpo. «Il rapporto che si instaura tra il ragazzino e l’animale può portare a una migliore conoscenza di sé e all’incremento dell’autostima», spiega Annalisa Roscio, docente e coordinatrice del corso di perfezionamento in riabilitazione equestre dell’Azienda ospedaliera Niguarda Ca’ Granda di Milano. 
Molti sono i casi di piccoli chiusi in se stessi che hanno recuperato la socialità dopo qualche mese a contatto con i quattro zampe.