Andare a cavallo fa bene alla salute del cervello

Andare a cavallo fa bene alla salute del cervello


Era noto che andare a cavallo giovasse al fisico – esiste chiara evidenza scientifica dei benefici per la circolazione, lo sviluppo dell’equilibrio, delle funzioni motorie e della forza muscolare. Di recente un team italiano aveva persino evidenziato che i cuori del cavaliere del quadrupede si sincronizzano fino a battere all'unisono. Oggi si è scoperto che può aiutare anche le prestazioni mentali dei bambini. Lo sostiene uno studio pubblicato su Frontiers in Public Health da studiosi della Tokyo University of Agriculture. La ragione sarebbe che le vibrazioni prodotte durante la cavalcata sono particolarmente efficaci nell’attivare il sistema nervoso simpatico e, di conseguenza, aumentare la reattività del cervello. ​