I cavalli reagiscono agli stati d'animo dell'uomo: i cavalli si emozionano!

I cavalli reagiscono agli stati d'animo dell'uomo: i cavalli si emozionano!


Uno studio condotto dagli psicologi della University of Sussex dimostra che gli equini sono in grado di interpretare le espressioni facciali degli uomini, tanto da distinguere chiaramente la differenza tra una manifestazione di gioia e una di rabbia: una capacità che si sarebbe sviluppata di pari passo con la domesticazione degli animali.

Per effettuare la loro ricerca, pubblicata sulla rivista Biology Letters, i ricercatori hanno sottoposto 28 esemplari, tutti appartenenti a diverse scuderie situate nelle regioni del Sussex e del Surrey, alla visione di due grandi fotografie stampate in alta risoluzione: la prima raffigurava un uomo sorridente, mentre nella seconda lo stesso uomo mostrava un aspetto accigliato – due immagini speculari di un essere umano che esibisce un’espressione di gioia e di rabbia. Le reazioni dei cavalli hanno dimostrato come gli animali fossero in grado di percepire chiaramente la differenza.

«La risposta a un’espressione negativa si è dimostrata particolarmente chiara», afferma Amy Smith, che insieme ai colleghi universitari lo scorso anno ha compilato un dizionario delle espressioni facciali che potrebbero indicare una risposta emotiva nei cavalli. «Si verificava un’accelerazione del battito cardiaco degli animali, i quali muovevano la testa in modo tale da poter osservare l’uomo arrabbiato con l’occhio sinistro».