La cura della criniera: attenzione e dettagli

La cura della criniera: attenzione e dettagli!


Iniziate pettinando la criniera ed eliminate tutti i nodi dai crini. E’ importante utilizzare una spazzola di plastica oppure un pettine di ferro e partire sempre dal basso per districare i nodi e poi salire verso l’attaccatura, essere molto delicati e non spezzare i crini.

Se perderà dei crini, non spaventatevi, è normale che qualcuno vada perso ma la criniera del cavallo si rigenera annualmente.

Passate al lavaggio della criniera con un sapone neutro oppure uno shampoo specifico. Soprattutto per i cavalli con il manto grigio è importante utilizzare prodotti particolari perché, con il tempo, il manto tende a ingiallirsi. Per ottenere un’effetto migliore e per far durare la pulizia utilizzate prodotti antiossidanti e che contengono vitamine o un lucidante pelo specifico.