Il parere dell'esperto parte uno: essere autorevoli ma benevoli e rispettosi nello stesso tempo

Il parere dell'esperto parte uno: essere autorevoli ma benevoli e rispettosi nello stesso tempo


Autoritari ma teneri nel contempo. Forti ma non violenti. Decisi ma profondamente carichi di umanità. Quanti sentimenti devono entrare in ballo nell'addestramento e nella cura del proprio cavallo, per nulla scontata e semplice!

Nella comunicazione con il cavallo ci presentiamo come l'analogo di un capobranco naturale: individuo dotato di qualità complesse che il cavallo riconosce d'istinto dai segnali che colpiscono il suo apparato cognitivo.

Simbolizzeremo un'autorità che sia al contempo forte, rispettosa e benevola, per suscitare rispetto e fiducia e predisporlo così alla docile obbedienza.